Il cambiamento climatico a scuola

Il cambiamento climatico a scuola

Legambiente FVG propone un laboratorio virtuale per gli studenti delle superiori con il climatologo Filippo Giorgi.

Nel contesto di isolamento forzato in cui ci troviamo, l'attività scolastica, grazie agli strumenti digitali, non si ferma. Così anche Legambiente FVG ha deciso di continuare la sua attività di educazione ambientale, proponendo un laboratorio virtuale sul tema del riscaldamento globale. Nel giro di poche ore, le richieste di adesione sono state moltissime, a indicare l'interesse del mondo della scuola verso questi argomenti, spesso assenti nel dibattito pubblico.

A dialogare con gli studenti sarà Filippo Giorgi, climatologo di fama internazionale, direttore della Sezione Fisica della Terra presso il Centro Internazionale di Fisica Teorica “Abdus Salam” di Trieste. Giorgi ha partecipato alle attività dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), che ha ottenuto il premio Nobel per la Pace nel 2007. Nel 2018 è stato insignito della medaglia Alexander von Humboldt dell’Unione Geofisica Europea per il suo contributo al progresso della scienza nei paesi in via di sviluppo.

Da sempre impegnato nella divulgazione, nel 2018 ha pubblicato L'uomo e la farfalla. 6 domande su cui riflettere per comprendere i cambiamenti climatici, FrancoAngeli. Il testo affronta i cambiamenti climatici in maniera semplice, chiara ed esauriente, sulla base dei risultati della ricerca scientifica più avanzata.

Insieme ai colleghi scienziati dell'Università di Trieste, Maurizio Fermeglia e Alessandro Massi Pavan, Giorgi ha recentemente firmato, per Il Piccolo di Trieste, un articolo intitolato: “Una crisi epocale che ci dà l’occasione di cambiare rotta”. Riferendosi all'attuale emergenza, i tre autori riflettono su come dovrebbe essere il mondo dopo la pandemia e cosa si dovrebbe imparare per una efficace lotta al riscaldamento globale. I laboratori virtuali a cura di Legambiente saranno l'occasione per dialogare con i giovani a partire da queste riflessioni.


Stampa