La scuola (ri)mette le ruote

La scuola (ri)mette le ruote

Dopo la necessaria pausa invernale riprende nelle scuole del gemonese il progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito della promozione della mobilità ciclistica denominato “La scuola mette le ruote” e portato avanti dal Circolo Legambiente della Pedemontana Gemonese insieme alle associazioni locali Fiab, Maistrassâ e Pense e Maravee.

Il progetto, giunto ormai al terzo anno di attività, è rivolto ad educare all’uso consapevole della bicicletta i ragazzi delle scuoleprimarie e propone, oltre a lezioni pratiche di guida e di meccanica portate avanti dai volontari delle varie associazioni, delle apposite gite scolastiche in bicicletta alla scoperta delle bellezze del territorio circostante.

Covid permettendo a far data dal 12 marzo riprenderanno nei cortili delle scuole le lezioni che vedranno per la prima volta coinvolti i ragazzi delle 5° elementari di Gemona (plessi di Piovega e Ospedaletto) e di Artegna per un totale di circa un centinaio di studenti con una prima settimana dedicata ad apprendere gli esercizi base per una buona conduzione del mezzo e ad imparare ad eseguire i controlli per una prima manutenzione del mezzo. In particolare la parte di controllo meccanico delle biciclette sarà eseguita con l’aiuto dei volontari dell’apposito laboratorio BiciLab sorto nell’ambito del progetto Maistrassà, primo centro di recupero diventato un modello di economie circolari. Nella seconda settimana, oltre alla prosecuzione degli esercizi volti ad una piena padronanza del mezzo meccanico, verranno fornite anche basilari nozioni di educazione stradale a cura dei volontari Fiab con la collaborazione del locale corpo dei vigili comunali.  Quanto imparato verrà poi messo in pratica in uscite di mezza giornata che permetteranno di esplorare e conoscere i comuni limitrofi e, in particolare grazie alle competenze dei volontari legambiente, approfondire la conoscenza dei contesti culturali e naturalistici locali.


Stampa