Puliamo il Mondo 2021: "Qualcuno la raccoglierà" Gli appuntamenti in Friuli Venezia Giulia in collaborazione coi circoli

Puliamo il Mondo 2021: "Qualcuno la raccoglierà" Gli appuntamenti in Friuli Venezia Giulia in collaborazione coi circoli

Da 29 anni Puliamo il Mondo, la campagna di volontariato ambientale, promossa da Legambiente in collaborazione con la Rai, chiama a raccolta cittadini di tutte le età, associazioni, amministrazioni comunali per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, vie, piazze e parchi cittadini, ma anche spiagge e sponde dei fiumi. Un percorso di cittadinanza attiva costruito negli anni per difendere l’ambiente e rafforzare il senso di comunità.
“Qualcuno la raccoglierà”, motto di questa 29esima edizione, è un messaggio chiaro e diretto: una grande comunità di volontari, senza arrendersi, è pronta a raccogliere i rifiuti abbandonati. Un gesto di responsabilità che prima o poi scoraggerà comportamenti incivili e non più tollerabili che alimentano il degrado dei nostri territori.


Anche in Friuli Venezia Giulia saranno svariati gli appuntamenti aperti al pubblico realizzati dai circoli in collaborazione con i comuni, a partire da sabato 25 settembre, fino a sabato 16 ottobre. Novità di quest'anno è la raccolta di informazioni sui rifiuti raccolti, con l'aiuto dei partecipanti alle iniziative tramite una semplice scheda di monitoraggioIn estrema sintesi, l’obiettivo dell'attività è migliorare la capacità dell'associazione di gestire le campagne e le informazioni ambientali che ne derivano; i dati infatti verranno archiviati su apposito sistema informativo geografico (GIS). Il tutto permetterà poi di evidenziare trend, avanzare proposte e molto altro.
L'attività è realizzata nell'ambito del progetto “Occhio al territorio”, finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia con risorse statali del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali ai sensi degli artt. 72 e 73 del d.lgs. 117/2017 – Codice del Terzo Settore. 

I comuni e le date sono nella locandina allegata, per maggiori informazioni consultare il sito www.legambientefvg.it, i social di Legambiente FVG APS e dei circoli o scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Segnaliamo infine che molti altri sono gli appuntamenti realizzati dai circoli in collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado in regione, ma questi sono riservati alle classi che hanno aderito.
PIM Occhio al territorio

Stampa