Spiagge e Fondali Puliti al Lido di Staranzano

Spiagge e Fondali Puliti al Lido di Staranzano

Ripartiamo (ma non ci siamo mai fermati, in realtà!) con "SPIAGGE E FONDALI PULITI" ed il monitoraggio “BEACH LITTER” per il censimento dei rifiuti spiaggiati.

Legambiente Monfalcone invita alla pulizia di un tratto del litorale del Lido di Staranzano.

La campagna Beach Litter è promossa da Legambiente come attività di Citizen Science e segue i metodi e standard europei per l'attuazione della Strategia Marina.

Per una lunghezza di cento metri verranno contati e classificati tutti i rifiuti visibili, utilizzando un elenco di 170 diverse tipologie di rifiuto. 
 
“Spiagge e Fondali Puliti / Beach litter”, si svolgerà al Lido di Staranzano sabato 14 maggio, con ritrovo alle ore 15.00 presso la nuova rampa di accesso alla spiaggia, località Rivalunga/Alberoni.
 
Consigliati stivali o scarpe robuste e borraccia d'acqua.

 

Legambiente metterà a disposizione l'occorrente (guanti, cappellino e sacchi per la raccolta).

É preferibile inviare la propria adesione all'indirizzo [email protected]legambientefvg.it

 

L'attività è parte integrante del corso "Guardiani del Territorio"iniziativa del progetto Regionale "Occhio al Territorio" approvato con decreto n. 1695/SPS del 30 giugno 2021.

 Sabato 14 maggio Pulizia Lido di Staranzano

Incontro pubblico sui cambiamenti climatici a Bagnoli/Boljunec con il glaciologo Renato Colucci

Incontro pubblico sui cambiamenti climatici a Bagnoli/Boljunec con il glaciologo Renato Colucci

Che effetti hanno i cambiamenti climatici sull'ambiente naturale ed urbano? Quali conseguenze per l'uomo, gli altri animali, le piante, le città, le coltivazioni? Cosa possiamo fare per rimediare?

A queste domande cerca di rispondere il ciclo di incontri con esperti, dal titolo “Quale futuro?”, organizzato dal Comune di S. Dorligo-Dolina con il Circolo Verdeazzurro di Legambiente Trieste.

Il secondo incontro, aperto a tutti, si terrà giovedi 12 maggio alle ore 18.00 presso il centro visite della Riserva naturale della Val Rosandra, Bagnoli della Rosandra-Boljunec 507, con l'intervento di Renato Colucci, glaciologo, ricercatore presso l’Istituto di Scienze polari del CNR e docente di glaciologia presso l’Università degli Studi di Trieste, sul tema “I delicati equilibri tra clima e ghiaccio”.

12 maggio

Per informazioni sui prossimi incontri del 20 e 27 maggio: https://www.legambientefvg.it/quale-futuro-katera-bodocnost-il-nostro-ruolo-nei-cambiamenti-climatici?

Percorsi intrecciati sul Tagliamento "Altri colori: le plastiche in alveo, verso il mare"

Percorsi intrecciati sul Tagliamento "Altri colori: le plastiche in alveo, verso il mare"

Sono iniziati i campionamenti delle plastiche sul Tagliamento previste dal progetto Percorsi Intrecciati sul Tagliamento

Protagonisti dell’iniziativa sono gli studenti e le studentesse dell’ISIS Tolmezzo, dell’ISIS Mattei di Latisana e delle scuole medie di Talmassons, Lestizza e Forgaria, impegnati nel laboratorio di educazione ambientale Altri Colori: le plastiche in alveo, verso il mare.

L’attività prevede di raccogliere campioni in tre diverse aree del Tagliamento: alla confluenza del Fella, a Flagogna e a Latisana-Ronchis. Il materiale verrà poi analizzato per comprendere composizione e origine delle plastiche rinvenute, e per mettere a punto possibili strategie di prevenzione. I risultati delle indagini saranno presentati alle comunità che abitano lungo il fiume, il prossimo autunno.

Il protocollo che gli studenti e le studentesse dovranno applicare nella raccolta dati è stato messo appunto dall’IGB Leibniz-Institute of Freshwater Ecology and Inland Fisheries di Berlino, uno dei più importanti centri di ricerca dedicato allo studio agli ecosistemi delle acque dolci.

Ma quello tedesco non è l’unico polo scientifico che hanno avuto modo di incontrare. Nelle lezioni di preparazione all’uscita sul campo, gli studenti hanno avuto modo di conoscere anche uno dei massimi esperti d’inquinamento delle plastiche nelle acque interne: Martin Blettler (The National Institute of Limnology) che si è videocollegato dall’Argentina per parlare dell’inquinamento da plastica e di  monitoraggio ambientale.

Gli studenti sono inoltre già usciti due volte sul greto del fiume per raccogliere i primi campioni. «Hanno dimostrato grande entusiasmo» racconta Alessandro Ciriani, responsabile scientifico del laboratorio.

«La mattinata passata con i volontari di Legambiente ha rappresentato una delle poche uscite effettuate negli ultimi 2 anni. Per loro il Tagliamento è stata un’occasione per tornare a socializzare, oltre che per imparare».

Altri colori è solo una delle iniziative messe in campo da Percorsi Intrecciati sul Tagliamento. Il progetto racconta il fiume e chi lo vive, mettendo in risalto la sua unicità ecologica, il suo valore culturale e la necessità di preservarlo da ogni utilizzo distruttivo o irrispettoso.

I ragazzi imparano e si formano mentre accrescono sapere. Il risultato delle loro ricerche viene presentato a chi vive il territorio, rafforzando la consapevolezza del territorio in cui abitano.

È un circolo virtuoso, in cui la scienza non appare più qualcosa di distante, ma diventa parte integrante del nostro vivere e proteggere l’ambiente.

Terza escursione lungo il Noncello domenica 15 maggio

Terza escursione lungo il Noncello domenica 15 maggio

Domenica 15 maggio alle 9:30 continueremo l'esplorazione partecipata del fiume Noncello, ritrovandoci nel piazzale della chiesa parrocchiale di Torre. Il rientro è previsto intorno alle 14:30. Vi ricordiamo che lo spirito dell'iniziativa è quello di osservare e raccogliere informazioni sul fiume, non si tratta di una gita turistica.

Dopo le due uscite in cui abbiamo percorso il tratto cordenonese, rilevando numerose criticità nella gestione fluviale, oltre a molti rifiuti tra cui un'automobile abbandonata presso la riva, ci troveremo a Torre e seguiremo il fiume fino a sud della ferrovia a Pordenone.

Queste uscite hanno l'obiettivo di mappare le valenze e le criticità del fiume, raccoglierle e presentarle alle Amministrazioni comunali al termine dell'indagine partecipata. Il Comune di Pordenone ha dato il suo patrocinio all'iniziativa e contiamo di poter instaurare un dialogo.

Le escursioni sono aperte ai soli soci di Legambiente. Potete iscrivervi o rinnovare l'iscrizione il giorno stesso dalle ore 9:00.

Locandina 15 05 2022

Quantificare i servizi ecosistemici delle infrastrutture verdi

Quantificare i servizi ecosistemici delle infrastrutture verdi

Ha avuto avvio il corso per “Guardiani del territorio” con il primo intervento tenuto dal prof. Mario Mearelli sull’utilizzo di sw liberi, robusti dal punto di vista scientifico, per quantificare i servizi ecosistemici dal punto di vista dei benefici ambientali e del loro valore economico, sia a livello di singolo albero che delle superfici boscate, facendo inoltre stime e proiezioni future di suddetti servizi. Il prof. Mearelli ha sottolineato l’importanza di utilizzare tali strumenti per dare contezza scientifica nella interlocuzionecon le istituzioni pubbliche sulla gestione (e malagestione) del verde in ossequi a uno dei principi cardine dell’associazione: l’ambientalismo scientifico e il coinvolgimento dei cittadini nella produzione di conoscenza scientifica.

L’interessante primo incontro del modulo sul verde urbano sarà seguito da un’ulteriore intervento a distanza sul glossario minimo sotto il profilo tecnico- normativo sul tema, dalle  visite sul campo con un esperto per valutare mediante l’analisi visuale la qualità della gestione nei 4 capoluoghi di provincia. Il modulo si concluderà con una conferenza sui  boschi  urbani a Udine.

Ulteriori moduli riguardano i seguenti temi su: l’aria, l’acqua, il suolo (abbandono di rifiuti), strumenti giuridici a difesa dell’ambiente e la comunicazione nell’organizzazione e gestione delle attività. Sempre con approccio teorico – pratico. 

Chi fosse interessato mandi mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per ulteriori informazioni riguardo al corso "Guardiani del territorio": https://www.legambientefvg.it/corso-guardiani-del-territorio

Corso Guardiani del territorio

logo

facebook logo logo twitter logo youtube logo instagram logo telegram